sabato 17 dicembre 2011

Panettoni natalizi

Ci siamo quasi..il Natale è alle porte ...tutti pronti per le mangiate, i regali, i parenti e le grandi abbuffate?? Io no, anzi, ne farei a meno, comunque sto approfittando del periodo per fare un pò di esperimenti..un pò di tortine, panettoni decorati, biscottini, ecc.. Vi mostro cosa ho fatto con dei panettoni che poi ho decorato con pasta di zucchero, pronti per essere regalati!

mercoledì 7 dicembre 2011

Corso con la mitica Fiorella Balzamo 4 dicembre

Domenica ho avuto la fortuna di poter partecipare al corso del mio mito...Fiorella Balzamo!
Non ha assolutamente deluso le mie aspettative, è stata semplicemente FANTASTICA! Gentile, attenta, simpatica e alla mano, ma la cosa più importante, professionale...adoro quella donna!
Purtoppo tornerà a Firenze tra un bel pò, ma i modi per seguirla sono tanti..dvd riviste...non perdetevela, ne vale la pena!Lei si che è una maestra del cake design!

Al corso, nonostante non si sentisse bene, ha risposto alla miriade delle domande che le abbiamo fattto ed è stata spiritosa e dolcissima. Abbiamo preparato una torta che aveva una bambolina come topper ed un set da the in miniatura.
Mi sono divertita e spero di aver imparato almeno un pò dalla mitica Fiore..a presto!^ ^

sabato 3 dicembre 2011

sabato 26 novembre 2011

My Birthday Cake

Oggi è il mio compleanno e ho deciso di prepararmi una bella tortina per festeggiare stasera con le amiche...naturalmente è stragolosa come me!!! ^^
Mi sono ispirata alle bravissime Nana&Nana, sia per la copertura in pasta di zucchero che per l'interno, perchè ho utilizzato la loro ricetta della Yellow Sponge Cake.
Ecco le dosi per la base:

400 g zucchero
227 g burro morbido
4 tuorli
281 g farina 00
240 ml latte intero
10 g lievito
8 g estratto di vaniglia
3 g sale
4 albumi

Setacciare farina e lievito. Ammorbidire il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso . Aggiungere uno alla volta i tuorli e continuare a montare. Procedere incorporando la farina, un poco alla volta, il latte, la vaniglia e il sale. Montare gli albumi a neve ferma e incorporarli dal basso verso l'alto.
Imburrare due teglie da 24cm o tre teglie da 18cm e infornare in forno preriscaldato a 160° per 35-30 minuti.
Lasciar raffreddare e procedere alla farcitura.

Personalmente ho deciso di farcire con ganache al cioccolato fondente tra gli strati e coperto con ganache al cioccolato bianco. (da vera golosa..)

E questo è il risultato della torta finita...

giovedì 10 novembre 2011

Torta Baby

Questa torta mi è stata chiesta per fare una sorpresa ad una ragazza in dolce attesa. Era da tempo che avevo voglia di preparare una torta con questo tema e finalmente sono stata accontentata! L'unica mia perplessità è stata sul colore, perchè non si conosce ancora il sesso del nascituro, ma ho ovviato con un verde acqua molto delicato che, a mio parere, ha reso il tutto, molto elegante..
 Nella realizzazione mi sono ispirata ad una grande cake designer Ellie Sleek Cake, che personalmente adoro ^ ^

domenica 6 novembre 2011

Corso Nana&Nana Firenze 30 ottobre

Oggi vi voglio raccontare della fantastica esperienza che ho vissuto domenica scorsa partecipando al corso di Nadia ed Eleonora, in arte Nana&Nana, due ragazze pugliesi dal carattere molto diverso, ma entrambe contraddistinte da un'estrema professionalità. Il nome nasce dalla passione per il manga giapponese di Ai Yazawa "Nana", che narra la storia di due ragazze di nome Nana, estremamente diverse, ma legate da un'affetto fortissimo. Devo essere sincera, appena ho visto il nome d'arte delle ragazze mi sono innamorata, perchè anche io come loro sono pazza di manga e di Ai Yazawa! Comunque, vi consiglio vivamente di dare un'occhiata alla loro pagina facebook, merita veramente!
Essendo quasi Halloween, le torte erano a tema e quella del 30 ottobre doveva rappresentare "Ransie la strega". La giornata è passata in un battibaleno e la cosa più bella è stata conoscere persone con la stessa passione, che altrimenti non avrei avuto modo di incontrare (come Alice e Paola;-) ) ...troppo forti!!!!

Ecco la mia piccola creazione...

lunedì 31 ottobre 2011

Biscotti di Halloween


La parola Halloween  probabilmente deriva da una contrazione della frase "All Hallows Eve" ovvero la notte di Ognissanti.
Questa notte coincideva con la fine dell'estate e i colori tipici erano l'arancio, per ricordare la mietitura e quindi la fine dell'estate ed il nero per simboleggiare l'imminente buio dell'inverno. 
E' per questo motivo che i colori che caratterizzano Halloween sono l'arancio ed il nero.
Narra una leggenda che gli spiriti dei morti durante l'anno, tornassero la notte del 31 ottobre in cerca di un corpo da possedere per l'anno successivo. 
I contadini dei villaggi, perciò, rendevano le loro case fredde ed indesiderabili spegnendo i fuochi nei camini, e mascherandosi da mostri gironzolavano tra le case per far scappare di paura tutti gli spiriti che incontravano.
La leggenda di Jack-o-lantern racconta che un uomo di nome Jack, noto baro e malfattore, ingannò Satana sfidandolo nella notte di Ognissanti a scalare un albero sulla cui corteccia incise una croce intrappolandolo tra i rami. 
Jack fece un patto col diavolo: se non lo avesse più indotto in tentazione lo avrebbe fatto scendere dall'albero. 
Alla morte di Jack, continua la leggenda, gli venne impedito di entrare in paradiso a causa della cattiva condotta avuta in vita, ma gli venne negato l'ingresso anche all'inferno perché aveva ingannato il diavolo. 
Allora a Jack fu donato un piccolo lume per schiarire le tenebre che lo circondavano.
Per far durare più a lungo la fiamma Jack scavò una zucca e mise al suo interno il lumino.
Ecco perché a tutt'oggi Jack-o-lantern è una zucca intagliata al cui interno è posata una lanterna.

...per festeggiare ho deciso di preparare dei dolcetti simpatici a forma di zucca e ragnetto. Li ho regalati un pò ai miei amici e sono piaciuti un sacco..HAPPY HALLOWEEN!!!!!!






sabato 22 ottobre 2011

Torta bassa alle noci

Mi dispiace se non ho postato nuove ricette da un pò di tempo, ma sono stata davvero troppo occupata. Per farmi perdonare vi regalo questa ricettina adatta per la stagione autunnale che io adoro..è deliziosa!!



Per la preparazione occorrono:
125g burro
125g zucchero
125g farina
2 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
10 noci
marmellata alla pesca

Amalgamare il burro con lo zucchero, unire i tuorli e mescolare bene. Montare a neve gli albumi e, mescolando, alternare un cucchiaio di farina e uno di albume all'impasto. Tritare le noci e aggiungerle all'impasto ottenuto e infine il lievito. Far cuocere per una ventina di minuti in forno preriscaldato a 175° circa. Dopo aver raffreddato la torta spalmare uno strato sottile di marmellata e decorare con noci tritate e gherigli di noce.

lunedì 17 ottobre 2011

The Cake Show

Era da una vita che ci volevo andare..a dire la verità appena ne avevo sentito parlare ho detto a tutti:" IO VADO, SE QUALCUNO MI VUOL SEGUIRE"...e quel qualcuno è stato proprio la persona che più desideravo accanto, il mio amore, che per l'occasione si è preso un giorno libero da lavoro.
Abbiamo prenotato tutto ad agosto, per paura di non trovare posto, essendo in due era da escludere l'idea del corso, ma abbiamo deciso di partecipare ad un laboratorio..e quale se non quello della mia adorata Fiorella Balzamo?
Beh dopo un'alzataccia, qualche ora di treno e un bus finalmente siamo arrivati a destinazione..Purtroppo sono rimasta un pò delusa perchè l'evento era stato pubblicizzato diversavente da quello che poi è stato veramente. Ma, polemiche a parte, sono decisamente contenta di essere andata nonostante ci fossero solo 4 stand di esposizione..
Il perchè ve lo spiego subito..oltre alle bellissime torte esposte, ho potuto incontrare finalmente persone che fin ora avevo avuto la possibilità di vedere solo tramite internet, tra questi, sicuramente quello che mi ha colpito di più è EZIO REDOLFI, davvero una rivelazione per me, ne sono rimasta estasiata, sia per la sua
personalità cosi gioiosa e cordiale sia per il suo estro..in una parola FANTASTICO!!!
Sono letteralmente rimasta a bocca aperta durante la sua presentazione di un abito da sposa completamente fatto di pasta di zucchero, fatto talmente bene che non mi ero resa conto fosse di
zucchero...;-)))
La giornata è continuata sbirciando tra i vari stand e incontrando altri cake designers..Teresa Insero, Francesca Manciatti, Giovanna Geremicca..
Alle 14.45 siamo poi andati al lab di Fiorella Balzamo. Per me è stato come tornare bambina..ero emozionata come il primo giorno di scuola!! Abbiamo fotografato tutti i suoi capolavori esposti e aspettato l'ingresso della star che non ha deluso le mie aspettative (solo lei valeva il viaggio!!). E' stata così carina da rispondere a tutte le curiosità e domande delle partecipanti, tanto che dopo un'ora dallo scadere del corso, eravamo ancora lì, e purtroppo abbiamo dovuto abbandonare tutto per non perdere il treno del rientro!!! Mi consolo pensando che la incontrerò a Firenze per il corso che terrà il 4 dicembre..;-)

Se dovessi comunque dare un parere alla fiera che si è tenuta direi che per me è stata positivissima..quell'odore di zucchero nell'aria era decisamente inebriante. Vi lascio con la foto della torta che Fiorella ha preparato per il Cake Show.Che meravigla!!!


venerdì 7 ottobre 2011

MAGLIA INTER

Per il compleanno di Stefano la sua dolce fidanzata mi ha chiesto una torta per fargli una sorpresa. Lui è un super tifoso dell'inter, e come potete notare dall'omino seduto sulla maglia, ha i capelli neri a spazzola ;-)
Speriamo che gli sia piaciuta la sorpresa..
Ho utilizzato come base un pan di spagna farcito con crema e gocce di cioccolato. E' stata poi ricoperta di crema di burro e pdz.


Collaborazione con CARAMELLANDIA

Sono molto contenta di potervi comunicare la mia prima collaborazione... con CARAMELLANDIA!!!

Vi invito a visitare il loro fantastico sito dove potrete trovare un sacco di cose interessanti:
http://www.caramellandia.com/

CARAMELLANDIA opera nel mondo della pasticceria dal oltre 10 anni e sono i rivenditori autorizzati delle migliori aziende nazionali. Visitando il loro sito potrete trovare tutto ciò che occorre per preparare e decorare i vostri dolci...un vero paradiso per noi pasticcione!!!




Cosa state aspettando???

venerdì 30 settembre 2011

Torta "Corsa nel Parco"



Mi è stato chiesto per il compleanno del babbo di un'amica di preparare una torta. Inizialmente avevamo pensato ad un altro tema ma alla fine, considerando che una delle sue passioni è la corsa, abbiamo deciso di optare per questo hobby. Questa volta non c'è stato nessun intoppo..finalmente è filato tutto liscio (fiuuuuuuuuu...) per la felicità dei miei genitori ;-)))!!!!!
La torta è un doppio pds farcito su uno strato con crema al cioccolato bianco e sull'altro con cioccolato fondente. Ricoperto di crema di burro e poi pdz.

giovedì 15 settembre 2011

Apple Pie



Era un sacco di tempo che la volevo fare...e avevo ragione...buona, buona, buona!!!

Pasta frolla:
300g farina
100g zucchero
100g burro
2 uova
1/2 bustina di lievito

Mele precotte:
80g zucchero
25g farina
1kg mele golden
40g succo d'arancia
5g cannella

Preparare la pasta frolla (il procedimento lo abbiamo già visto più volte..).
Tagliare a pezzetti le mele, dopo averle sbucciate e private del torsolo. Amalgamare delicatamente tutti gli ingredienti e cuocere il composto per 20 min a fuoco moderato. La mela deve rimanere croccante. Aggiungere all'impasto la cannella in polvere per dare un tocco veramente English style.
Rivestire la tortiera di pasta frolla e riempirla con l'impasto. Stendere poi la restante frolla, tagliarla a strisce e formare una "scacchiera" sulla torta.
Lucidare la torta con una mistura composta da 50g di uova e 60 g di ghiaccia piangente che si otterrà miscelando 10g di zucchero a velo e 50g di acqua. Diventerà bella lucida ;-)
Cuocere per 30 min a 190°.

Trovo questa torta oltre che deliziosa, ideale da gustare il pomeriggio davanti una bella tazza di the fumante. Per questo motivo partecipo al contest The sweet tea time del blog La dolce vita!


Questa ricetta partecipa anche al contest:


sabato 10 settembre 2011

Torta Beach Volley


Questa torta in tema beach volley mi è stata chiesta per il compleanno di Claudio. E' un classico pan di spagna farcito con crema al cioccolato fondente; tutte le decorazioni sono in pdz.
Devo ringraziare la mia famiglia per lo stress a cui li ho sottoposti (in particolar modo la mia mammina!!!poverina..ihihih..) e Ro che mi ha dato il suo supporto morale durante un momento un pò difficile della preparazione.. beh finalmente ce l'abbiamo fatta: la torta è pronta e speriamo che sia piaciuta al festeggiato!! tanti auguri!!!

venerdì 2 settembre 2011

Il mio giardino spensierato




Con questa torta partecipo al contest dei Pasticci di Molly su Facebook, se vi piace votatela! Dovevo scegliere tra una delle 4 stagioni, ho optato per la primavera e un bel prato fiorito..
L'interno è fatto di pan di spagna, bagnato con rhum e farcito con crema al cioccolato.
Spero vi piaccia!

https://www.facebook.com/notes/pasta-di-zucchero-torte-decorate-sweetwins/pasticcioni-allo-sbaraglio-2/243308299041352#!/media/set/?set=a.275866185757426.79926.191855074158538

Per votare ricordo che dovete diventare prima fan della pagina PASTA DI ZUCCHERO TORTE DECORATE SWEETWINS e poi mettere "mi piace" sulla foto... ;-)

martedì 30 agosto 2011

crostata cioccolato e fragole



Stasera sono stata invitata a casa da amici per raccontarci come sono andate le ferie e per l'occasione ho deciso di portare un dessert. Alla fine tra i tanti, ho scelto una golosa crostata al cioccolato e fragole. La base per la crostata è stata preparata con pasta frolla e la crema è una ganache al cioccolato. Per guarnire il tutto ho glassato delle fragole con il cioccolato fondente. Chissà se i miei amici gradiranno..  ;-)

domenica 14 agosto 2011

Budino di semolino


Oggi ho deciso di presentarvi una ricetta che mi ha fatto conoscere una persona cara e che mi ha colpito subito per la velocità nell'esecuzione, per la bontà e la freschezza...

1 l latte
200g zucchero
1/2 buccia di limone
1 pizzico di sale
125g semolino
2 albumi

Ponete il latte, lo zucchero e la buccia intera di mezzo limone in una casseruola. Mettere il tutto a cuocere a fuoco lento. Appena raggiunta l'ebollizione aggiungere un pizzico di sale e il semolino. Continuare la cottura per qualche minuto continuando a mescolare. Togliere dal fuoco e, quando tutto si sarà raffreddato, aggiungere adagio due albumi montati a neve ferma. Mettere l'impasto negli appositi stampini per budino e porre nel frigo a riposare. Prima di servire decorare con fragole tagliate a pezzetti..e buon appetito!!


Con questa ricetta partecipo al contest RICETTE FREDDE PER L'ESTATE del blog Vaniglia, Zenzero e Cannella:
           

sabato 6 agosto 2011

Torta Paradiso



Ciao a tutti, oggi avevo voglia di qualcosa di goloso per la colazione e cosa c'è di meglio della fantastica torta paradiso?? L'ho preparata nel pomeriggio e, anche se è già stata saccheggiata da varie persone della famiglia, l'ideale sarebbe gustarla dopo una notte in frigo, in modo tale che la crema diventi bella fresca come la classica "kinder paradiso" che troviamo al supermercato...con l'unica differenza che questa è più buona!!!;-))

per l'impasto della torta:
300g zucchero
300g burro
150g fecola
150g farina
8 tuorli
4 albumi
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
essenza di limone o buccia grattugiata
zucchero a velo per decorare

Accendere il forno a 180°. Separare i tuorli dagli albumi, tenendo 4 di questi ultimi da parte. Con un mestolo di legno o con il mixer mescolare il burro a crema con lo zucchero e la vanillina. Aggiungete poi gli 8 tuorli, uno alla volta, avendo cura di amalgamare bene ogni tuorlo prima di aggiungerne un altro; procedete così fino ad ottenere un composto chiaro, cremoso e senza agrumi. Incorporare l'essenza di limone o la buccia grattugiata di limone.
In un altro recipiente ponete i 4 albumi con un pizzico di sale e montateli a neve ferma. Setacciate la farina con la fecola e il lievito, poi aggiungeteli poco alla volta al composto di burro e uova. Ora incorporate molto delicatamente gli albumi.
Inburrate e infarinate una tortiera (stampo a cerchio apribile) del diametro di 28cm e versatevi l'impasto ottenuto. Ponetela nel forno già caldo a 170° per 50min.

Crema al Latte:
1/2 l di latte
1 buccia di limone
100g farina 100g zucchero
1 bustina vanillina
125ml panna fresca

Fate cuocere il latte in un tegame antiaderente con la buccia di limone. Portate quasi ad ebollizione, poi spegnete e fate riposare per 30min. In un altro tegame mettete la farina setacciata e, poco alla volta, versateci il latte facendolo passare da un colino . All'inizio aggiungetene solo un pò (metà) in modo da fare sciogliere tutta la farina. Solo quando la farina si sarà sciolta completamente, si potrà aggiungere lo zucchero e, poco alla volta, il latte rimanente. Mettete poi il tegame sul fuoco a fiamma dolce e fatelo addensare continuando a mescolare fino a quando non è diventato denso. Aggiungere panna e vanillina.
Spegnete e versate in un vassoio, lasciare raffreddare e poi farcire la torta.

Una volta raffreddata vi consiglio di conservare la torta in frigo..ideale per colazione e merenda in compagnia "-" 




venerdì 29 luglio 2011

torta al cioccolato con maialini






Come ogni week-end ecco la mia ricetta ...stavolta mi sono buttata sul cioccolato. Era da tempo che avevo visto questa torta su un blog e l'idea di tanti maialini immersi nella cioccolata mi piaceva davvero tanto,  quindi l'ho riproposta nella mia versione. Ecco qua:

Pasta Frolla:
300g farina
100g zucchero
100g burro
2 uova
1/2 bustina lievito per dolci

Ganache al cioccolato:
170g cioccolato fondente
30g cioccolato al latte
150g panna fresca
150g latte
1 uovo

Tritare il cioccolato e portare ad ebollizione il latte e la panna, poi versare sul cioccolato e farlo sciogliere completamente. Aggiungere l'uovo e mescolare fino a raggiungere un composto liscio. Versare la crema nella tortiera ricoperta di pasta frolla e cuocere per circa 30 min a 160°.
Sfornata la torta e fatta raffreddare ho aggiunto i maialini fatti con pasta di zucchero e decorato con cioccolato al latte sciolto a bagnomaria, per creare l'effetto fango. Ed ecco i maialini affogat nel cioccolato..buon appetito!!!